CONSIGLI ASTA FANTACALCIO: PORTIERI & DIFENSORI

Pubblicato da Regnoscommesse il

CONSIGLI ASTA FANTACALCIO: PORTIERI & DIFENSORI

POST INSTA FANTA (5)

Finite le aste estive a mercato aperto, davvero di difficile gestione, si comincia a fare sul serio. Le squadre sono queste e il listone non cambia. Perciò inizia ora la vera e propria divisione in fasce, con i giocatori più “appetibili” da andare a prendere e i “possibili fuochi” di paglia da evitare nella costruzione della vostra rosa. L’articolo odierno riguarderà portieri e difensori, per poi uscire domani con i ruoli più determinanti, ovvero centrocampo e attacco.

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀

PORTIERI

Il consiglio è quello di prendere assolutamente un portiere di prima fascia.
Difficile gestire 3 estremi difensori di squadre da “provincia”, come è difficile prevedere attualmente chi tra questi porterà realmente clean-sheet o comunque pochi gol subiti. Per noi è dunque sensato e consigliato spendere in un ipotetico Fantacalcio a 10 squadre il vostro 10% del budget su porte come quella di Juventus, Milan e Inter. Bisogna però prestare attenzione al fatto che la situazione non sfugga di mano. 70 o 80 crediti su 500 sono davvero spese folli.
Essendo quindi che ogni asta va da sé, è importante avere un piano b per non essere messi alle strette già da subito. E questo piano B viene da Roma. Rui Patricio e Provedel andranno sicuramente a cifre più basse rispetto ai tre citati sopra, con il secondo in particolare che avrà una spesa minore, data dalla possibile alternanza con Maximiliano. Comprarli al 6-7% potrebbe dunque rivelarsi un ottimo affare, dal momento in cui anche portieri come Musso e Gollini, per noi di seconda fascia per il Fantacalcio, hanno solitamente un costo percentuale simile al loro.
Attenzione, infine, alla situazione in casa Napoli. Meret e Sirigu, da prendere in coppia, si portano dietro una grossa svalutazione dopo le tante voci di mercato che hanno accompagnato la porta del Napoli durante quest’estate. Si sta comunque parlando di una difesa solida e tra le migliori di serie A, perché non approfittarne fino ad un buon 7-8%? Queste le percentuali a cui ci si può spingere in un Fanta a 10 per i migliori del nostro campionato.
Detto ciò, si passa alla fascia più scottante, quella dei portieri low-cost.
Consiglio fondamentale: inutile comprare con una percentuale uguale alla spesa di Rui Patricio porte come quelle di Sassuolo, Verona ed Empoli. Sono nomi per i quali nel totale non dovete spendere più del 5-6% (stando larghi). Percentuale con la quale dovete portare a casa almeno un paio di portieri tra Milinkovic-Savic, Skorupski e Silvestri, i migliori tra le fasce basse. L’ordine dei restanti è quindi il seguente: Vicario, Consigli, Montipò, Sepe, Audero, Falcone, Dragowski, Di Gregorio, Radu.
Per concludere: non risparmiate sui portieri, poiché potreste pentirvene davvero per tutta la stagione! Considerate tutti gli scambi fatti durante i diversi anni dei vostri Fanta e, se questo dovesse essere il vostro primo, sappiate che difficilmente i portieri vengono ceduti dai loro proprietari. Fatevi dunque trovare pronti, per non ritrovarvi mai ad essere la “parte debole”.

⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀

DIFENSORI

Il ruolo che sicuramente da più variabilità al gioco del Fantacalcio. La chiave della vostra asta sarà il modificatore.
Un modificatore a 6 Fasce, per esempio, deve portarvi ad investire e spostare un ingente parte del vostro budget sulla difesa, mentre l’eventuale assenza del modificatore conduce al risparmio, “obbligando” il Fantallenatore a creare una squadra settata sul 3-4-3. Inoltre, i nomi consigliati per i difensori e la loro spesa cambiano drasticamente in base a come giocate.
Facciamo un esempio: Tomori è un vero e proprio muro difensivo, una macchina da 6,5. In un Fantacalcio con modificatore il suo nome è assolutamente di prima fascia, da preferire ai vari Singo, Faraoni, Bastoni S., ecc. La situazione è invece completamente ribaltata dal momento in cui il modificatore non dovesse essere utilizzato. Il centrale del Milan porta infatti pochi bonus, sicuramente meno rispetto ai 3 nomi dell’esempio. Dunque, diventa nettamente meno appetibile rispetto al primo caso.
Perciò nella nostra divisione daremo percentuali che siano una sorta di mezza via tra i due casi analizzati.
I super-top sui quali conviene investire a prescindere sono 2: Dumfries e Theo (circa il 10%). Devono essere quelli pagati di più per distacco, mantenendo i prezzi degli altri difensori da un 6% in giù, senza farsi prendere dalla frenesia dell’asta. All’altezza del 6% inseriamo i nomi di Bremer e Skriniar, i quali, oltre a portare ottimi voti, sono anche buoni saltatori. Intorno al 5% mettiamo proprio Tomori, Rrahmani, Udogie e Singo, mentre al 4% la lista comincia a riempirsi: Kalulu, Bastoni A, Bastoni S, Faraoni, Lazzari, Kim, Di Lorenzo e Calabria. Viaggeranno tutti su media di prima e seconda fascia. A questo punto, i prezzi degli altri giocatori dovranno essere regolati dal 3% in giù, provando a sfruttare occasioni e non eccedendo nelle spese.
Parleremo ora solo dei nomi che ci suscitano maggior interesse, evitando di tediarvi con titolari che facilmente trovate in quelle che sono le probabili formazioni di inizio anno. Danilo è già in ottima forma, Spinazzola e Smalling possono essere le sorprese della retroguardia giallo-rossa (attenzione però all’integrità fisica). Becao, Milenkovic e Romagnoli stanno convincendo e possono valere il 2-3% della spesa, Mancini ci piace come scommessa sotto i 10 crediti. Biraghi esce un po’ svalutato da queste prime giornate ma da garanzie, occhio invece a non pagare troppo Dodò, che si è comunque dimostrato un ottimo giocatore. I prezzi per gli Atalantini sono attualmente bassi, bisogna dunque approfittarne di nomi come Demiral, Toloi e Zappacosta. Si può provare ad approfittare dei problemi fisici di Bonucci per spendere poco, nel Bologna le scommesse low-cost sono Cambiaso e Lucumì.Per completare il reparto, Erlic, Mazzocchi e Schuurs sono nomi che convincono.
Dulcis in fundo, approfittiamo di queste ultime righe per approfondire una situazione spinosa e complessa, che potrebbe però essere determinante al fantacalcio: chi sarà l’opposto di Dumfries? Campo e mercato sembrano portare a Di Marco come risposta, esterno che piace molto ad Inzaghi e che potrebbe essere un affare se pagato meno del 3%. D’altro canto, crediamo ancora nella rinascita di Gosens, da scommessa più che da azzardo. Se Di Marco è svalutato rispetto ad un normale esterno dell’Inter per la paura di essere il secondo, Gosens lo è per come ha interpretato queste prime partite. Ma stiamo comunque parlando di uno dei giocatori più prolifici degli ultimi anni in Serie A, difensore dalla fantamedia più alta rispetto alla stragrande maggioranza dei centrocampisti. Non è dunque follia spendere dal 4 al 6% del vostro budget perché, a mio parere, nel lungo periodo una scommessa di questo tipo può portare a scalare posizioni in classifica.

Scopri le analisi di tutte le partite giocate. Rendimento dei giocatori, statistiche, commenti e voti, tutto a portata di un click.
Il Fantacalcio è uno stile di vita e spesso i weekend sono segnati da questo gioco. Leggi le Fantastorie più assurde che sono state scritte dai Fantallenatori.

SITI SCOMMESSE CONSIGLIATI

60% FINO A 300€
100% FINO A 315€
25% FINO A 20€ + 105€
50% FINO A 10€ + 400€
FINO A 365€

SCOPRI I BONUS BENVENUTO DEI BOOKMAKERS

Guarda la nostra tabella di comparazione e scopri quale sito scommesse fa al caso tuo!

ARTICOLI FANTACALCIO

1c737a00-188d-11ef-a164-a14a3a41503c
FANTACONSIGLI 38^ GIORNATA Dopo la fantastica impresa della Dea in Europa League, per cui i nostri cuori hanno battuto all’unisono, ecco a voi i nostri consigli per la 38° giornata…
IPA_Agency_IPA42271852
FANTACONSIGLI 37^ GIORNATA Ecco a voi i nostri consigli per la 37° giornata di Serie A Fiorentina – NapoliNella Viola mister Italiano può recuperare Ikonè e Belotti, con quest’ultimo che…
immobile-lazio-image-1
FANTACONSIGLI 36^ GIORNATA Ecco a voi i nostri consigli per la 36° giornata di Serie A Frosinone – Inter Nei giallazzurri mister Di Francesco confermerà Cheddira dall’inizio in attacco con…

SEGUICI SU INSTAGRAM

Visita la nostra pagina per rimanere costantemente aggiornato.