CONSIGLI DI GIORNATA – 25^GIORNATA

Pubblicato da Regnoscommesse il

CONSIGLI DI GIORNATA - 25^ GIORNATA

Entriamo sempre di più in un momento cruciale per la stagione Fantacalcistica. Ogni mossa può essere quella vincente e l’analisi è importante per fare le scelte giuste.

Lazio-Bologna

Una Lazio probabilmente senza Immobile dovrà rifarsi dalla brutta figura fatta in Coppa Italia nell’infrasettimanale. Il Bologna è sempre stato un cliente scomodo per la squadra bianco-celeste. Il 3-0 dell’andata è ancora impresso nella memoria di Sarri. Ma ultimamente i rosso-blu stanno vivendo un momento di calo, con prestazioni tutt’altro che perfette. Per il Fantacalcio, Immobile deve essere schierato, anche nel caso partisse dalla panchina. I numeri della Lazio senza il centravanti della Nazionale sono da parte destra della classifica, perciò, lo staff medico farà di tutto per provare a recuperarlo in extremis. Luis Alberto è parso motivato nell’intervista rilasciata a Sky Sport, Milinkovic Savic ha numeri da attaccante. Si può mettere Strakosha, mentre nel tridente il giocatore che convince di più è uno Zaccagni in grande crescita. Per i Rosso-blu, Barrow si esalta quando gioca a Roma, ma deve essere coperto da cambio sicuro. Arnautovic e Svanberg solo se siete senza alternative, Orsolini si può mettere da rigorista.

Napoli-Inter

Il big match del Sabato. Da sottolineare il ritorno di Koulibaly alla corte di Spalletti, che potrebbe riprendere il suo posto al centro della difesa al posto di Juan Jesus. La qualità sul campo è tanta, ma sono comunque due squadre a cui non piace prendere gol ed è difficile aspettarsi una partita ricca di bonus. Sono da mettere sempre e comunque a priori le prime scelte, con tanta fiducia a quasi la totalità dei giocatori dell’Inter, ormai tutti top di reparto. Nel Napoli si a Fabian Ruiz, Zielinski, Insigne e Osimhen. Intriga anche la scommessa Politano, che dalla sua parte non si troverà il solito Bastoni, ma uno tra Di Marco o D’Ambrosio. E da ex…

Torino-Venezia

Entrambe le compagini devono rifarsi dalla sconfitta dello scorso week-end. Il Torino dovrà provare a farlo con un centrocampo inedito, con il rilancio di Pobega al fianco di uno tra Linetty e Ricci, causa squalifiche sia di Mandragora che di Lukic. Singo quest’anno si mette praticamente sempre, anche Vojvoda sembra coprire bene la fascia sinistra. Torna Bremer al centro dei tre, Sanabria e Okereke si possono inserire come terzo d’attacco. Aramu è sempre una buona idea e occhio a Nani, anche dalla panchina.

Milan-Sampdoria

Preferenza netta per i giocatori rosso-neri, in un periodo di forma strabiliante. Giroud e Leao fanno impazzire le difese, Kessie sottotono, ma rigorista. Diaz pare essere tornato quello delle prime giornate, è uno dei migliori da avere per questo turno. Maignan è magic, Calabria è tornato a pieno regime. Per la Sampdoria, il dato del rendimento delle squadre di Giampaolo in trasferta non è assolutamente confortante e San Siro sicuramente non aiuta. L’unico da schierare sempre e comunque è Candreva, Sensi e Caputo si possono mettere se mancano alternative. Il resto si può evitare.

Empoli-Cagliari

Partita molto interessante, da Bonus che non ti aspetti. Il Cagliari vuole proseguire la sua striscia positiva dopo il pareggio con la Fiorentina e la vittoria a Bergamo. Torna Joao Pedro, Pereiro sta bene e si può mettere. In difesa Lovato proverà ad annullare Pinamonti, che insieme a Bajrami va schierato senza troppi dubbi. Zurkowski ed Henderson sono ottime scelte per il vostro terzo slot.

Genoa-Salernitana

Blessin ha riportato speranza e fiducia al popolo rosso-blu. Manca solo il gol. Potrebbe essere la giornata giusta. Perciò si a Destro e anche Piccoli come scommessa è intrigante. Amiri può avere buoni colpi e torna Criscito in difesa dal primo minuto. Nella Salernitana non si può lasciare giù Verdi dopo la doppietta con lo Spezia. Se dovessimo fare un altro nome? Perotti come ultimo di centrocampo.

Verona-Udinese

C’è un nome che salta subito all’occhio ed è quello di Barak. Ex, rigorista e uno dei migliori centrocampisti di questa stagione. Simeone torna dopo la squalifica e il gol gli manca da troppo tempo. A lui come a Beto. Faraoni si mette con una copertura, ispira Molina dopo la rete su punizione e occhio ad Udogie come ultimo difensore. I centrali ispirano meno, in particolare quelli del Verona, che possono essere messi in difficoltà dal guizzo di Deulofeu. Per chi ama il rischio, segnatevi il nome di Lasagna.

Sassuolo-Roma

Partita segnata da assenze importanti. Il Sassuolo paga le squalifiche di Raspadori e Scamacca, la Roma è tenuta con il fiato sospeso da Abraham (le sensazioni sono positive, l’attaccante giallo-rosso dovrebbe essere della partita). Ma in mezzo a tante assenze, spunta il nome del recuperato Pellegrini. Berardi è da mettere sempre a priori, quest’anno il rendimento è da top player. Tenetevi comunque lontani dalla difesa del Sassuolo, mentre per il centrocampo si può mettere Frattesi e tentare Traorè dopo il gol in coppa Italia, in particolare con una difesa giallo-rossa tutt’altro che impeccabile. Di questa si a Smalling, il centrocampo è da mettere tutto e davanti si può dare una chance al giovane Afena-Gyan.

Atalanta-Juventus

Due grandi squadre in due momenti della stagione completamente differenti. L’Atalanta è in fase calante e da qui alla fine pagherà sicuramente cara l’assenza di Zapata. Muriel deve tornare ad accendersi, Malinovsky è difficile da lasciare in panchina. Per il resto c’è poco che ispira. Zappacosta, Pessina, Pasalic e un Freuler che si accende in questi big match. Ma sono tutti nomi da seconda fascia. Per i bianco-neri invece il momento è esaltante, totalmente trascinati dall’euforia di Vlahovic. Consigliato tutto il tridente, si può azzardare anche Szczesny e Bonucci in una partita che qualche mese fa avrebbe impensierito sicuramente di più la retroguardia bianconera.

Spezia-Fiorentina

A chiudere la giornata, il solito big match del Lunedì sera. Lo Spezia arriva da un buon periodo, ma i viola sono completamente ricaricati dalla semifinale raggiunta in Coppa Italia. Perciò si al tridente della Fiorentina e ad un Milenkovic che prima o poi troverà il gol anche in campionato. L’unico tasto dolente per la squadra di Italiano sono le due assenze che tanto pesano a centrocampo a causa delle squalifiche (Torreira e Bonaventura). E chissà se Maggiore potrebbe approfittarne per sfogare la sua qualità…

Scopri le analisi di tutte le partite giocate. Rendimento dei giocatori, statistiche, commenti e voti, tutto a portata di un click.
Quali sono i migliori giocatori da schierare per la prossima giornata? Leggi qui i nostri consigli.
Il Fantacalcio è uno stile di vita e spesso i weekend sono segnati da questo gioco. Leggi le Fantastorie più assurde che sono state scritte dai Fantallenatori.

CONSIGLI DI GIORNATA

1c737a00-188d-11ef-a164-a14a3a41503c
FANTACONSIGLI 38^ GIORNATA Dopo la fantastica impresa della Dea in Europa League, per cui i nostri cuori hanno battuto all’unisono, ecco a voi i nostri consigli per la 38° giornata…
IPA_Agency_IPA42271852
FANTACONSIGLI 37^ GIORNATA Ecco a voi i nostri consigli per la 37° giornata di Serie A Fiorentina – NapoliNella Viola mister Italiano può recuperare Ikonè e Belotti, con quest’ultimo che…
immobile-lazio-image-1
FANTACONSIGLI 36^ GIORNATA Ecco a voi i nostri consigli per la 36° giornata di Serie A Frosinone – Inter Nei giallazzurri mister Di Francesco confermerà Cheddira dall’inizio in attacco con…

SEGUICI SU INSTAGRAM

Visita la nostra pagina per rimanere costantemente aggiornato.