CONSIGLI DI GIORNATA – 28^GIORNATA

Pubblicato da Regnoscommesse il

CONSIGLI DI GIORNATA - 28^ GIORNATA

Dopo soli 4 giorni torna la Serie A, con una giornata che termina finalmente la Domenica sera. Ecco allora i nostri consigli da 28^.

⠀ 

Inter-Salernitana

Crisi nera in casa Inter, con un campionato totalmente riaperto da questo periodo buio. Sono 2 le partite in Serie A nelle quali la squadra di Inzaghi non ha portato alcun bonus, 10 i match in cui Lautaro non ha messo a segno alcuna rete. Il toro può quindi cominciare ad entrare nei vostri ballottaggi se il digiuno dovesse proseguire anche in questo Venerdì sera. Ma in casa contro la Salernitana non si può lasciare fuori. In particolar modo perchè l’ultimo gol di Lautaro in questo campionato è stato registrato proprio contro la compagnine campana nel 5-0 del 17 Dicembre. Per quanto riguarda le formazioni il consiglio è ovviamente quello di rimanere aggiornati per le ufficiali. Come certezza, Dumfries è da bonus, mentre la scommessa potrebbe essere Darmian, possibile titolare sull’altra fascia. Cosa fare con Gosens? Si può azzardare con copertura sicura. Nella squadra di Nicola, Bonazzoli dovrebbe tornare a guidare l’attacco. E attenzione perchè ha già colpito una milanese.

Udinese-Sampdoria

Match molto equilibrato sulla carta, nel quale vediamo però leggermente favorita l’Udinese, sempre per la solita teoria sui numerosi errori delle squadre di Giampaolo nelle partite fuori dalle mura di casa. Non è comunque un turno proibitivo per il fantacalcio e il bonus può arrivare da entrambe le parti. Pereyra torna tra gli 11 titolari e insieme a Udogie ha cambiato la partita della scorsa settimana. Visto il periodo di forma, sono entrambi schierabili. Deulofeu è una buonissima scelta, Beto prima o poi tornerà al gol. In difesa, per i pochi che lo hanno in rosa, Pablo Mari sta convincendo sempre di più. Per i blu-cerchiati è atteso il ritorno di Sensi, giocatore dal tasso tecnico superiore, che sposta gli equilibri quando è in campo. Caputo e Quagliarella sullo stesso piano da terzo slot, Candreva si mette sempre. Torna Yoshida a guidare la difesa, no a Bereszynski.

Roma-Atalanta

In assoluto il match più difficile da leggere in questo turno di campionato. La Roma continua ad apparire come squadra sottotono, l’Atalanta arriva da un positivo 4-0, rimediato però contro una Sampdoria che passeggiava in campo. Tra i giallo-rossi, si può azzardare Mancini da ex, nonostante siano davvero troppe le ammonizioni rimediate dal centrale di Mourinho. Zaniolo con lo Spezia ha cambiato la partita, Abraham è ormai un primo slot indiscusso, in particolare per il fattore rigori. Difficile lasciare fuori Pellegrini e Mkhitaryan, anche se ormai non sono più prime scelte. Tra gli 11 del Gasp, sì ovviamente a Koopmeiners dopo la doppietta. Pessina si può mettere come quarto di centrocampo, anche dalla panchina. Non lasciate fuori Pasalic e Malinovskyi, anche se in dubbio. Evitate rimpianti. Per Boga ci sono scelte migliori, anche a Muriel possono essere preferiti altri giocatori. Non è ovviamente da panchinare per un Gyiasi, ma anche se doveste lasciare un suo bonus in panca, sarebbe comunque una buona notizia per i prossimi impegni.

Cagliari-Lazio

La squadra di Sarri è rimasta con l’amaro in bocca dopo il risultato utile sfiorato contro il Napoli e Immobile è rimasto a secco. Difficile che succeda per due match consecutivi. Zaccagni fa letteralmente impazzire le difese, Pedro e Felipe Anderson sono entrambi da lanciare. Un grande si ai top centrocampisti, Acerbi guida la difesa e Stakosha non è una scelta malvagia. Per il Cagliari, fiducia rinnovata a Joao Pedro, da preferire ai vari Muriel e Boga citati sopra. Pereiro è in stato di grazia, Lovato si esalta anche contro le grandi squadre. Il resto si può evitare.

Genoa-Empoli

Pinamonti torna a Genova da ex e il gol sembra essere dietro l’angolo. A livello fantacalcistico le pedine da bonus di Andreazzoli sono assolutamente da confermare, nonostante il Genoa abbia un assoluto bisogno di punti in classifica. Sarà quindi una partita combattuta. Destro deve farsi scivolare addosso le critiche del mister riguardo allo scarso impegno in allenamento, Yeboah è centrale nel gioco di Blessin. Prima o poi arriverà anche il suo primo gol in Serie A.

Bologna-Torino

Più facile il riscatto della squadra di Juric piuttosto di quello della formazione di Mihajlovic. Belotti è magistrale, Brekalo è una delle vostre scommesse vinte di questa stagione. Si a Singo e Bremer, Mandragora ispira per la sua bomba da fuori, ma rimane una scommessa per cuori forti. Per il resto ci si può guardare intorno. Tra i Rossoblu peserà sicuramente l’assenza di Arnautovic, con Barrow che non è una prima punta. Orsolini è il migliore dei suoi, Hickey è in un ottimo momento, ma occhio anche a De Silvestri. Soriano può completare il vostro centrocampo, ma diventa interessante solamente nel caso dovesse davvero giocare nel tridente d’attacco.

Fiorentina-Verona

Un Simeone così non si può che mettere, soprattutto con la sua ex squadra. Ikonè è stato rimproverato da Italiano perchè poco incisivo sottoporta. Dovesse partire titolare potrebbe finalmente cambiare registro. Maleh meglio di Castrovilli, in difesa pesa l’assenza di Odriozola. Nella squadra di Tudor, Barak si mette anche se in dubbio, Caprari è sempre illuminante. Una scommessa? Lazovic, in astinenza da bonus e assist da troppo tempo.

Venezia-Sassuolo

Da Traorè in avanti, si schierano tutti i giocatori offensivi di Dionisi. Frattesi è certezza e luce del centrocampo, Aramu è il 10 che incanta. Ottima scelta è Okereke, caricato dal gol. Le difese sono da evitare, nel Venezia l’unico altro nome da fantacalcio è quello di Henry, il resto non ispira.

Juventus-Spezia

Dopo la difficile partita di Coppa Italia, la Juventus vuole continuare la sua striscia positiva di risultati. E lo vuole fare contro uno Spezia comunque arrembante. Tra i bianco-neri difficile da trovare chi sconsigliare, se non qualche centrocampista che poco ispira. Morata è rinato, la scommessa è Dybala anche dalla panchina. Per lo Spezia, il consiglio è quello di usare i giocatori solo da copertura. In questo momento, la Juventus pare essere la squadra che regala più certezze di tutta la Serie A.

Napoli-Milan

Se dovessi immaginarmi la partita di Domenica sera, mi aspetto un match ad alti ritmi, con difese piuttosto attente a non commettere errori, sia da una parte che dall’altra. Quella del Napoli sembra però dare più solidità, con un Koulibaly da probabile voto alto in pagella. Davanti non si possono lasciare in panchina Osimhen e Insigne, mentre Politano e Zielinski appaiono sottotono. Il Milan non può rinunciare a Leao, Kessie gioca male ma ha i rigori, Hernandez ci mette sempre cuore e corsa. Se cercate buoni voti, chiedete a Tonali e Fabian Ruiz.

Scopri le analisi di tutte le partite giocate. Rendimento dei giocatori, statistiche, commenti e voti, tutto a portata di un click.
Quali sono i migliori giocatori da schierare per la prossima giornata? Leggi qui i nostri consigli.
Il Fantacalcio è uno stile di vita e spesso i weekend sono segnati da questo gioco. Leggi le Fantastorie più assurde che sono state scritte dai Fantallenatori.

CONSIGLI DI GIORNATA

1c737a00-188d-11ef-a164-a14a3a41503c
FANTACONSIGLI 38^ GIORNATA Dopo la fantastica impresa della Dea in Europa League, per cui i nostri cuori hanno battuto all’unisono, ecco a voi i nostri consigli per la 38° giornata…
IPA_Agency_IPA42271852
FANTACONSIGLI 37^ GIORNATA Ecco a voi i nostri consigli per la 37° giornata di Serie A Fiorentina – NapoliNella Viola mister Italiano può recuperare Ikonè e Belotti, con quest’ultimo che…
immobile-lazio-image-1
FANTACONSIGLI 36^ GIORNATA Ecco a voi i nostri consigli per la 36° giornata di Serie A Frosinone – Inter Nei giallazzurri mister Di Francesco confermerà Cheddira dall’inizio in attacco con…

SEGUICI SU INSTAGRAM

Visita la nostra pagina per rimanere costantemente aggiornato.