CONSIGLI DI GIORNATA – 30^GIORNATA

Pubblicato da Regnoscommesse il

CONSIGLI DI GIORNATA - 30^ GIORNATA

27 punti a disposizione e 9 partite per chiudere una pazza Serie A. Nonostante i pochi match, tutto è ancora aperto. L’analisi odierna si baserà su quelli che sono gli obiettivi delle squadre. 

⠀ 

Sassuolo-Spezia

Lo Spezia proverà a ripetersi dopo l’ottima prestazione con il Cagliari, ma giocare fuori casa non è mai facile, in particolare contro una squadra ben disposta come il Sassuolo. La formazione di Thiago Motta ha comunque dimostrato di potersela giocare con tutti. I nero-verdi rimangono favoriti, ma sarà un match equilibrato. Per il Fantacalcio si spera di vedere molte reti segnate. L’assenza di Raspadori sarà sopperita da un Traorè in splendida forma. Berardi e Scamacca sono certezze. Frattesi è apparso meno freddo sottoporta, Lopez e Ferrari sono da buon voto. Consigli tra i pali può essere una buona scelta. Per lo Spezia, Verde si deve rifare dopo il rigore sbagliato. Ok a Manaj da terzo slot, Erlic può essere da modificatore.

Genoa-Torino

La seconda partita di un Venerdì particolare vede contro due squadre rocciose, che hanno fatto della fase difensiva la loro arma in più. Ecco allora che i nomi da mettere a prescindere sono pochi. Bremer e Belotti si inseriscono senza pensarci troppo, per il resto si può provare qualche scommessa vincente. Tra i granata facciamo i nomi di Pobega e Singo, mentre dai rosso-blu si possono pescare Sirigu, Ostigard e Destro, con l’ultimo che ha bisogno di una riserva sicura.

Napoli-Udinese

Non è facile fermare in casa la squadra di Spalletti. L’Udinese sta vivendo un ottimo momento di forma, ma per la prima volta in questo mese nessuno dei bianco-neri può essere considerato come prima scelta. Deulofeu è meglio di Beto, Pereyra si può inserire nei propri ballottaggi anche perché rigorista. Udogie e Molina solo se le alternative sono giocatori come Soumaoro. Gli azzurri possono invece essere schierati in blocco. La difesa è tutta consigliata eccetto Mario Rui. Zielinski e Fabian Ruiz si mettono anche se in ballottaggio, davanti promosso ovviamente Osimhen, caricato dalla doppietta di Verona. Può essere un vero e proprio fattore per questo finale di stagione. Sì anche ad Insigne, che ha sempre voglia di essere decisivo.

Inter-Fiorentina

I nero-azzurri non possono permettersi ulteriori passi falsi. Sicuramente la prestazione dipenderà dalla presenza di Brozovic a centrocampo, ma in tutti i casi è giusta la previsione di vittoria per la squadra di Inzaghi. Skriniar è uno dei centrali più forti del nostro campionato. Via libera agli esterni, anche a Gosens dalla panchina, mentre dei centrocampisti non convince Vidal. L’attacco è assolutamente da inserire, fiducia anche a Dzeko dopo gli incredibili errori di Torino. Per i Viola, state lontani dal reparto difensivo. Torreira è in un ottimo momento di forma, ma chi davvero convince per questo finale di stagione è Piatek.

Cagliari-Milan

Anche la squadra di casa si dovrebbe rifare dalla brutta prestazione della scorsa Domenica. Peccato che di fronte si trovi un Milan molto motivato. Da monitorare il ritorno in campo di Ibra. Da quel che ha detto Pioli in conferenza stampa, il suo minutaggio dovrebbe aumentare e potrebbe quindi essere la giornata giusta per rimetterlo in campo. Giroud si schiera comunque, Leao è certezza da buoni voti e qualche bonus. Da mettere sia Messias che Saelemaekers, sì a Kessie anche se il suo futuro sarà lontano dai rosso-neri. I difensori sono tutte buone opzioni, mentre a convincere meno è uno Joao Pedro fuori fase. Pavoletti potrebbe soffrire la prestanza fisica di Tomori. I più affidabili sono Lovato e Bellanova, ma anche a loro può essere concesso un turno di riposo.

Venezia-Sampdoria

Partita interessante, tra due squadre che stanno vivendo un periodo buio. Convince maggiormente qualche giocatore del Venezia, come Aramu, anche dopo il rigore sbagliato. Henry è la migliore scelta nel reparto offensivo, Busio può portare un buon voto. Per la squadra di Giampaolo, fuori casa, sono da premiare solamente le certezze. Candreva rimane tale anche dopo la brutta prestazione e il 2 confezionato contro la Juventus. Caputo è da terzo slot, Quagliarella si riprende la battuta dagli 11 metri. Tra i giocatori di entrambe le difese promuoviamo solo Yoshida.

Empoli-Verona

Tanto bel gioco, pochi obiettivi, se non quello di terminare il campionato nel migliore dei modi. La speranza dei Fantallenatori è quella di non vedere il classico 0-0 di fine stagione. Nella convinzione che non sarà così, facciamo 3 nomi offensivi per squadra. Bajrami, Zurkowski e Pinamonti (anche se in ballottaggio) per i toscani, Barak, Caprari e Simeone per i veneti. Non bisogna infatti iniziare a sottovalutare il tridente di Tudor, che in questi match sa come esaltarsi. Dovendo scommettere, si possono azzardare i terzini dell’Empoli, Casale e Tameze per il Verona. Senza Faraoni e Lazovic, i giallo-blu potrebbero soffrire sulle fasce.

Juventus-Salernitana

Inutile dire che dopo l’uscita anticipata dalla Champions League, i giocatori di Allegri siano assolutamente da schierare per le ultime di campionato. L’obiettivo è diventato infatti quello di provare a riportare a casa lo scudetto. E in partite di questo tipo, i giocatori bianco-neri sono tutti da inserire. Vlahovic, Morata, Dybala, ma anche lo stesso Kean. Bernardeschi è una buona idea e la difesa si deve rifare dalla figuraccia con il Villareal. Per la Salernitana, nonostante una Juventus stanca dalle fatiche d’Europa, non consigliamo nessuno.

Roma-Lazio

La squadra di Sarri ispira più dei giallo-rossi. Ma, come ben sappiamo, il derby è una partita a sé. Un terno al lotto anche per chi schierare al fantacalcio. La Roma arriva comunque da una dispendiosa partita in Conference, così preferiamo il tridente bianco-celeste a quello dei padroni di casa. Tra i giocatori di Mourinho si può puntare lo stesso su Pellegrini con riserva. Abraham non si mette mai in panchina e queste sono le partite nelle quali si accendono Zaniolo e Mkhitaryan. Per gli ospiti, oltre al reparto offensivo, si possono mettere solamente Savic e Luis Alberto. Non è partita da mezze misure e scommesse. Piuttosto percorrete altre strade.

Bologna-Atalanta

A chiudere la giornata, un Bologna-Atalanta che ha il sapore di goleada. Muriel si esalta quando vede gli emiliani, Malinovskyi è sempre certezza e Pessina ha riposato in Europa. Hateboer spinge sulla fascia, Maehle si può azzardare in queste partite, così come Boga dalla panchina. Pasalic esalta e si esalta, Demiral è il migliore del terzetto difensivo. Nella squadra di Mihajlovic, occhio ad Orsolini. L’esterno rosso-blu con la Dea ha il dente avvelenato. Dovessimo fare un altro nome, diciamo Barrow, ma solo perché molto lontano dalla difesa.

Scopri le analisi di tutte le partite giocate. Rendimento dei giocatori, statistiche, commenti e voti, tutto a portata di un click.
Quali sono i migliori giocatori da schierare per la prossima giornata? Leggi qui i nostri consigli.
Il Fantacalcio è uno stile di vita e spesso i weekend sono segnati da questo gioco. Leggi le Fantastorie più assurde che sono state scritte dai Fantallenatori.

CONSIGLI DI GIORNATA

1c737a00-188d-11ef-a164-a14a3a41503c
FANTACONSIGLI 38^ GIORNATA Dopo la fantastica impresa della Dea in Europa League, per cui i nostri cuori hanno battuto all’unisono, ecco a voi i nostri consigli per la 38° giornata…
IPA_Agency_IPA42271852
FANTACONSIGLI 37^ GIORNATA Ecco a voi i nostri consigli per la 37° giornata di Serie A Fiorentina – NapoliNella Viola mister Italiano può recuperare Ikonè e Belotti, con quest’ultimo che…
immobile-lazio-image-1
FANTACONSIGLI 36^ GIORNATA Ecco a voi i nostri consigli per la 36° giornata di Serie A Frosinone – Inter Nei giallazzurri mister Di Francesco confermerà Cheddira dall’inizio in attacco con…

SEGUICI SU INSTAGRAM

Visita la nostra pagina per rimanere costantemente aggiornato.