DELUSIONI DI INIZIO FANTACALCIO: ASPETTARE O CEDERE?

Pubblicato da Regnoscommesse il

DELUSIONI DI INIZIO FANTACALCIO: ASPETTARE O CEDERE?

Nicolo Zaniolo of AS Roma celebrates scoring goal of 1-0 
Roma 12-2-2019 Stadio Olimpico Football Champions League 2018/2019 round of 16 1st leg AS Roma - Porto 
Foto Andrea Staccioli / Insidefoto

Non tutti i giocatori possono rispettare le aspettative di inizio anno. Brutti voti, rigori sbagliati, infortuni, scelte tecniche. Possono essere tanti i motivi per i quali definiamo come “delusione” un giocatore sottotono. Inoltre, il Fantacalcio è un gioco di momenti, di strategia, in cui ogni pezzo che compone il grande puzzle della propria rosa risulta essere importantissimo. Perciò la domanda viene spontanea: aspettare o cedere? Ci teniamo a sottolineare, in questo breve incipit, che l’analisi dei giocatori è solo di tipo fantacalcistico e non per mettere in discussione le qualità del calciatore in sé. Ecco allora le 4 situazioni più deludenti e spinose alle quali dover far fronte.

-Porta dell’Inter: sicuramente è la porta di più difficile gestione, dal momento in cui molte leghe vedono scoppiati Handanovic e Onana. Chi è possessore di entrambi, non può che tenerli, con la speranza che il portiere camerunense inizi a giocare in campionato con più continuità. La porta di Inzaghi è stata infatti una delle più pagate durante le aste iniziali e, nonostante il prezzo, i -1 totalizzati fino ad ora sono ben 13, con un Handanovic non sempre impeccabile ed in evidente difficoltà. Ma il problema se lo ritrova chi ha in rosa solamente uno dei due. Come comportarsi dunque negli scambi? I possessori di Handanovic, giustamente, sentono di avere in casa il portiere titolare dell’attuale porta nero-azzurra. Chi ha Onana, giustamente, crede di avere a disposizione il futuro numero 1. Tutto dipende dal fattore tempo. Quello che fa la differenza è la costruzione del vostro pacchetto portieri. Chi ha preso Handanovic, molto probabilmente, ha speso una cifra significativa e, in leghe numerose, difficilmente avrà a disposizione alternative di livello. Situazione opposta per chi possiede l’attuale “numero 12”, che, con percentuali di spasa più basse, dovrebbe non avere troppi problemi in quelle che sono le altre scelte. Chi ha Handanovic è dunque sfavorito, con i secondi che hanno il coltello dalla parte del manico. Cosa fare dunque? Se avessimo Onana, lo faremmo pagare profumatamente al nostro compagno di lega, o, se avete la possibilità di aspettare, faremmo crescere ulteriormente il suo prezzo prima di darlo via. Con solo Handanovic, questo è il momento per rimediare all’errore dell’asta. I casi sono 2: prendere Onana in uno scambio equilibrato, ovviamente compensando con un giocatore in un altro reparto, o pensare di dare via lo stesso Handanovic, in una soluzione dove, oltre ad acquistare un portiere titolare di una squadra da metà classifica, vi fate aggiungere un ottimo giocatore in un altro reparto. L’errore sta alla base della costruzione della rosa, ma c’è ancora tempo per rimediare.

-Gli esterni di Gasperini: è la fine di un’era. La macchina da bonus bergamasca sembra essersi spenta e non pare aver voglia di tornare a riaccendersi. A beneficiarne è la difesa, perforata solo 3 volte in 8 partite, un vero fattore per chi ha in mano porta e centrali della Dea. Non può, invece, esultare chi ha investito sull’attacco: 12 palloni messi in rete, di cui 4 gol realizzati da Koopmeiners, 3 da difensori e 1 autogol. Numeri da brividi se confrontati con quelli degli scorsi anni. Ma numeri ancora più terribili arrivano dal pacchetto degli esterni. Abituati ad un calcio completamente diverso, con un Gosens che addirittura raggiungeva la doppia cifra, i fantallenatori hanno investito sulle corsie laterali nero-azzurre, esterni di centrocampo listati come difensori. Hateboer, Maehle, Zappacosta, Soppy. Spesso pagati anche il 2/3% del budget. Ma il bottino fino ad ora è davvero scarno: 2 assist totali, uno di Maehle e uno di Soppy, che detengono anche le fantamedie migliori dei 4, rispettivamente di 6.2 e di 5.83. Cosa fare dunque con questi giocatori? Quello che ispira più fiducia è il neoarrivato Soppy, calciatore che sembra godere della fiducia di Gasperini e che si può provare a tenere in rosa come scommessa da ultimi slot. Gli altri 3 giocatori li proveremmo a scambiare immediatamente, sia per un discorso legato ad una media-voto imbarazzante, sia per problemi di titolarità, che non fanno mai dormire sogni tranquilli.

-Trequartisti deludenti: Spesso il Fantallenatore tende ad acquistare profili che giocano più vicini alla porta piuttosto che ottimi centrocampisti. Questo è dato dal fatto che, vedere il proprio giocatore listato centrocampista muoversi come attaccante sembra dare più certezze, come se il bonus fosse quasi assicurato. Così, mentre giocatori come Pereyra e Frattesi vengono acquistati il più delle volte a prezzi stracciati, centrocampisti come De Ketelaere e Zaniolo sono pagati come top di reparto. Ma, mentre il primo ha subito l’hype di inizio anno a causa dei vari paragoni un po’eccessivi, per il secondo è ormai da anni che si paga solamente il nome. Questo vuol dire che giustifichiamo di più l’acquisto di De Ketelaere rispetto a quello di Zaniolo? Si, senza alcun dubbio. Oltretutto, tra i due terremmo e continueremmo a puntare sul nome del belga. Vendere ora un giocatore che si sta ambientando al grande calcio non ha senso, a meno che la proposta non sia qualche top di reparto più sicuro a livello di performance. Per Zaniolo, invece, abbiamo ormai perso le speranze. Troppo fragile fisicamente e troppi errori davanti alla porta che dipingono perfettamente la sua attuale media di 5.25. Ma, nonostante l’errore di acquistarlo a cifre folli, per il trequartista di Mourinho ci sono ancora fantallenatori pronti a realizzare buone offerte. Quindi, se sul piatto vengono proposti buoni giocatori, vendetelo. In alternativa bisogna aspettare il primo gol, che porterebbe come al solito il suo prezzo alle stelle, per poi cederlo con una valutazione ancora maggiore.

-L’attacco Viola: mani nei capelli per fantallenatori e tifosi. Il nome di Jovic aveva letteralmente estasiato tutti, con l’aspettativa di 20 gol per il nuovo numero 7. Ma chiunque abbia visto una partita della Fiorentina ha subito ricalcolato questi numeri. Inoltre, la continua rotazione di Italiano non dà certezze, con un allenatore che, in questo momento, pare essere in evidente difficoltà nello scegliere la formazione da schierare. Senza una base solida, i viola faticano a creare gioco, rendendosi poche volte pericolosi nei pressi dell’area avversaria. I 7 gol messi a segno fino ad ora sono un campanello d’allarme non da poco, soprattutto considerando che 3 di questi arrivano dalla prima partita contro la Cremonese. E i numeri dell’attacco sono bassissimi: Jovic 1 solo gol, al quale si aggiunge anche un rigore sbagliato; Cabral non gioca mai; Kouamè è quello che va meglio, con 1 gol e 1 assist, ma comunque è difficile da gestire. Cosa fare con questo pacchetto di giocatori? Senza considerare Cabral, che pare essere un giocatore davvero inutile, Kouamè è da tenere come scommessa da ultimi slot. Discorso simile va fatto per Jovic: dopo le due panchine, la sua valutazione è scesa a picco. L’unica scelta è aspettarlo, con la consapevolezza di aver investito più del 10% del budget su un giocatore che potrebbe rendere come un quarto/quinto slot. Se per caso dovessero arrivare delle buone offerte con giocatori che garantiscono maggiori sicurezze, bisogna approfittarne: potreste non averne più l’occasione!






REGNOSCOMMESSE NON E’ SOLO QUESTO!

Ti proponiamo le MIGLIORI GIOCATE e i MIGLIORI BONUS su cui puntare per non perderti nessuna occasione!

REGNOSCOMMESE racconta calcio a 360 gradi, senza limiti, il CALCIO VERO, non quello che leggi sui Media.

⠀ 

RESTA SEMPRE COLLEGATO, UNISCITI A NOI!

Telegram: Regnoscommesse

Sito web: www.regnoscommesse.it

Scopri le analisi di tutte le partite giocate. Rendimento dei giocatori, statistiche, commenti e voti, tutto a portata di un click.
Il Fantacalcio è uno stile di vita e spesso i weekend sono segnati da questo gioco. Leggi le Fantastorie più assurde che sono state scritte dai Fantallenatori.

SITI SCOMMESSE CONSIGLIATI

60% FINO A 300€
100% FINO A 315€
25% FINO A 20€ + 105€
50% FINO A 10€ + 400€
FINO A 365€

SCOPRI I BONUS BENVENUTO DEI BOOKMAKERS

Guarda la nostra tabella di comparazione e scopri quale sito scommesse fa al caso tuo!

ARTICOLI FANTACALCIO

1c737a00-188d-11ef-a164-a14a3a41503c
FANTACONSIGLI 38^ GIORNATA Dopo la fantastica impresa della Dea in Europa League, per cui i nostri cuori hanno battuto all’unisono, ecco a voi i nostri consigli per la 38° giornata…
IPA_Agency_IPA42271852
FANTACONSIGLI 37^ GIORNATA Ecco a voi i nostri consigli per la 37° giornata di Serie A Fiorentina – NapoliNella Viola mister Italiano può recuperare Ikonè e Belotti, con quest’ultimo che…
immobile-lazio-image-1
FANTACONSIGLI 36^ GIORNATA Ecco a voi i nostri consigli per la 36° giornata di Serie A Frosinone – Inter Nei giallazzurri mister Di Francesco confermerà Cheddira dall’inizio in attacco con…

SEGUICI SU INSTAGRAM

Visita la nostra pagina per rimanere costantemente aggiornato.