FANTACONSIGLI 15^ GIORNATA

Pubblicato da Regnoscommesse il

FANTACONSIGLI 15^ GIORNATA

osimhen-esultanza-gol-salernitana-napoli_2f33610dx3zz1wtdmfzdo8r51

I consigli su chi schierare per la 15^ giornata di Serie A

Juventus – Napoli
Nei bianconeri mister Allegri può tornare a contare su Locatelli in cabina di regia, smaltito il dolore al costato; il centrocampista sarà coadiuvato da McKennie e Rabiot. Le fasce saranno presidiate da Cambiaso e Kostic, indisponibile Weah. In avanti Vlahovic può essere riproposto al fianco di Chiesa, ma resta viva la concorrenza di Kean. Difesa diretta da Bremer con ai lati Gatti e il recuperato Danilo. Tra i pali Szczesny.
Negli azzurri mister Mazzarri potrebbe puntare su Juan Jesus sulla sinistra di difesa riportando Natan al centro al fianco di Rrahmani; non mancherà poi Di Lorenzo a destra dal 1′. Tra i pali ci sarà Meret. In mediana può rivedersi Zielinski dall’inizio con Anguissa e Lobotka, pronto invece a subentrare Elmas. Tridente composto da Politano e Kvaratskhelia ai lati di Osimhen. Indisponibili Mario Rui e Olivera.

Verona – Lazio
Negli scaligeri mister Baroni va avanti col modulo 4-3-3: in attacco Lazovic e Ngonge ai lati di Djuric, pronti a subentrare Bonazzoli e Mboula. In mediana ci saranno Duda e Suslov con Folorunsho. Dietro i dubbi maggiori del tecnico, legati alle condizioni degli acciaccati Hien e Magnani la cui convocazione rimane a rischio; si tengono comunque pronti Coppola e Amione al centro della retroguardia poi terzini saranno confermati Terracciano e Tchatchoua a discapito dell’infortunato Faraoni. In porta Montipò.
Nei biancocelesti attenzioni rivolte alle condizioni di Luis Alberto e Zaccagni, ma c’è cauto ottimismo per il recupero di entrambi per la gara del Bentegodi. Lo spagnolo dovrebbe strappare una maglia da titolare a centrocampo con Guendouzi e Rovella, tuttavia viva in regia resta l’opzione Cataldi. Avanti dall’inizio mister Sarri dovrebbe affidarsi ancora a Immobile con ai lati proprio Zaccagni (più di Pedro) e Felipe Anderson, forfait di Isaksen dopo le noie muscolari accusate martedì in Coppa Italia. In difesa torna arruolabile Casale, fermo invece Patric a causa di un lieve affaticamento muscolare. Tra i pali Provedel.

Atalanta – Milan
Nella Dea problemi in difesa per le assenze degli infortunati Toloi e Palomino, inoltre lunedì a Torino si è fermato Djimsiti per un risentimento muscolare e la sua presenza è a forte rischio. Se l’albanese riuscirà a stringere i denti, andrà a completare il terzetto arretrato con Scalvini e l’adattato De Roon visto che Kolasinac è condizionato da un problema alla caviglia. In porta Musso. Corsie esterne occupate da Hateboer e Ruggeri, ma mister Gasperini spera di avere a pieno regime Zappacosta che andrebbe così a contendere una maglia sulla destra all’olandese. A centrocampo ci sarà Koopmeiners con Ederson, più avanzato Pasalic per sostenere gli avanti Lookman e De Ketelaere (insidiato però da Muriel come prima punta).
Nel quartier generale rossonero monitorato Leao, che ha ripreso il lavoro sul campo e proverà in extremis a far parte dei convocati per Bergamo. Tuttavia, mister Pioli dall’inizio avanti si affiderà a Chukwueze e Pulisic ai lati della punta Giroud, poi trequartista agirà Loftus-Cheek. In mediana Musah con Reijnders, ma Adli insidia lo statunitense. Al centro della difesa adattato Theo Hernandez al fianco di Tomori vista l’emergenza (out Kjaer, Kalulu e Thiaw), poi terzini agiranno Calabria e Florenzi. Tra i pali Maignan.

Inter – Udinese
Nei nerazzurri mancheranno gli infortunati Dumfries e De Vrij che vanno ad aggiungersi al già noto Pavard. Mister Inzaghi però recupera Bastoni, che dovrebbe sedere in panchina lasciando posto nel terzetto di difesa a Carlos Augusto che completerebbe la linea con Acerbi e Bisseck dinanzi i pali di Sommer. Sulla fascia destra Darmian, dal lato opposto Dimarco. In regia Calhanoglu con ai lati Barella e Mkhitaryan. Tandem d’attacco formato da Thuram e Lautaro Martinez, pronto dalla panchina invece Arnautovic.
Nei friulani appaiono recuperabili Thauvin e Success dalle noie fisiche lamentate nell’ultimo turno di campionato, ma si accomoderanno in panchina a San Siro. Dall’inizio chance per Lucca come prima punta supportato da Pereyra. In mediana Payero può vincere ancora il duello con Lovric per completare il reparto con Samardzic e Walace. Fasce occupate da Ebosele e Zemura, convocabile poi il ristabilito Ehizibue. Difesa diretta da Kabasele, assente Bijol operato in settimana al piede sinistro. In porta Silvestri.

Frosinone – Torino
Nei giallazzurri out Reinier per noie fisiche, possibile che mister Di Francesco torni al 3-4-3 inserendo dal 1′ minuto Brescianini in mediana con Bourabia visto Mazzitelli ancora lavora a parte ed è a rischio la sua convocazione. Avanti Soulè e Ibrahimovic ai lati della punta Cheddira, che è favorito nel ballottaggio con Cuni per una maglia. Dietro non mancherà Okoli, ristabilitosi dagli acciacchi accusati a Milano. In porta Turati. Inoltre il tecnico torna a contare su Lirola dopo l’infortunio e verrà schierato sulla fascia con Oyono dal lato opposto. Convocabile Harroui, aggregato da mercoledì a pieno ritmo ai compagni.
Nei granata mister Juric deve ovviare all’assenza per squalifica di Linetty, pronto Ricci a riprendersi una maglia da titolare in mezzo al campo. Sulla fascia sinistra Vojvoda può essere confermato dall’inizio a svantaggio di Lazaro. Avanti Sanabria in coppia con Zapata, trequartista sarà Vlasic. Difesa diretta da Buongiorno con ai lati Tameze e Rodriguez. In porta Milinkovic-Savic.

Monza – Genoa
Nei brianzoli riecco Colombo al centro dell’attacco, sostenuto poi da Colpani e Mota (che può vincere il duello con Bondo per una maglia nell’11 iniziale). A centrocampo Pessina con Gagliardini, sulle fasce poi Ciurria e Kyriakopoulos. In difesa D’Ambrosio e Caldirola ai lati di Marì. In porta Di Gregorio.
Nei rossoblu c’è ottimismo per rivedere Gudmundsson e Bani tra i convocati, ma mister Gilardino valuterà sino all’ultimo la possibilità di schierarli dall’inizio. Il tecnico infatti tiene pronto Messias avanti per sostenere la punta Retegui, mentre in difesa può puntare ancora su De Winter con Dragusin e Vasquez dinanzi i pali di Martinez. Sulla sinistra di centrocampo cerca posto Haps, dal lato opposto ci sarà Sabelli. In mezzo al campo mancherà lo squalificato Malinovskyi, spazio a Thorsby con Frendrup e Badelj.

Salernitana – Bologna
Nei campani mister Pippo Inzaghi pensa al rilancio di Dia dall’inizio in attacco, accompagnato da Candreva e Kastanos. In mediana Lassana Coulibaly con Bohinen, poi fasce presidiate da Bradaric e Mazzocchi. Dietro Daniliuc e Fazio restano tallonati da Lovato e Gyomber per completare il reparto con Pirola. Tra i pali Costil, ancora ai box infatti Ochoa.
Nei rossoblu torna titolare Zirkzee in attacco con alle spalle Ferguson, poi ali offensive saranno Ndoye e Saelemaekers complici le assenze degli infortunati Karlsson e Orsolini. In mediana si rinnova il ballottaggio Fabbian-Freuler per affiancare Aebischer. In difesa mister Thiago Motta potrebbe confermare Lucumì al centro, ma con al fianco Beukema e non Calafiori che pagherebbe, nel caso, lo scotto di Lecce. Terzini Posch e Lykogiannis. In porta Skorupski.

Roma – Fiorentina
Nei giallorossi può trovare posto Kristensen nell’11 titolare, il cursore di fascia potrebbe sistemarsi a destra scalzando Karsdorp mentre dal lato opposto agirà Spinazzola. Mister Mourinho in porta si affiderà a Rui Patricio, poi terzetto arretrato formato da Ndicka, Llorente e Mancini. Regista sarà Paredes con ai lati Cristante e uno tra Pellegrini o Bove. Avanti Lukaku in coppia con Dybala.
Nell’attacco viola Beltran è favorito su Nzola per partire titolare, sulle ali offensive si candidano Gonzalez e Brekalo; tuttavia l’argentino è condizionato da un risentimento muscolare e ancora venerdì ha lavorato a parte, mister Italiano tiene in preallarme sulla destra Ikonè per la gara dell’Olimpico. Trequartista sarà Bonaventura. Diga mediana formata da Arthur e Duncan. Al centro della difesa ci sarà Milenkovic, tra i pali Terracciano.

Empoli – Lecce
Nell’attacco toscano Cancellieri può essere preferito a Maldini per completare il tridente con Cambiaghi e Caputo. Da valutare invece le condizioni di Baldanzi, ancora afflitto dal fastidio alla caviglia e la sua convocazione rimane a rischio. In mediana conferma per Ranocchia con ai lati Fazzini e Maleh, ma scalpita Kovalenko in grande crescita nelle ultime uscite. Dietro Ismajli affiancherà Luperto al centro, poi terzini si sistemeranno Bereszynski e Cacace. In porta Berisha.
Nei salentini rischia Krstovic, complice il momento positivo di Piccoli che reclama spazio dall’inizio come prima punta; esterni nel tridente agiranno Strefezza e Banda, pronto a subentrare Sansone mentre è acciaccato Almqvist. In regia Ramadani con ai lati Gonzalez e Oudin, dalla panchina Rafia e il recuperato Kaba. In difesa Dorgu può vincere ancora il duello sulla sinistra con Gallo. Tra i pali Falcone, malgrado una leggera influenza abbia impedito al portiere di allenarsi nella giornata di mercoledì.

Cagliari – Sassuolo
Nei sardi mister Ranieri potrebbe tornare a schierare Luvumbo avanti in coppia con Petagna (favorito nel ballottaggio con Lapadula). Il tecnico in mediana si affiderà a Sulemana per ovviare all’assenza dello squalificato Makoumbou. Sulle fasce spazio a Nandez e Azzi, che può avere la meglio nel duello con Augello a sinistra. Difesa a tre con Goldaniga e Dossena ai lati di Hatzidiakos. In porta Scuffet.
Neroverdi orfani degli squalificati Berardi e Boloca, mister Dionisi in attacco schiererà Castillejo e Laurientè esterni poi Thorstvedt alle spalle della punta Pinamonti. In mezzo al campo occasione dall’inizio per Racic con Matheus Henrique. In difesa Erlic e Ruan Tressoldi al centro poi terzini agiranno Toljan e Vina. In porta Consigli.

⠀ 

REGNOSCOMMESSE NON E’ SOLO QUESTO!

Ti proponiamo le MIGLIORI GIOCATE e i MIGLIORI BONUS su cui puntare per non perderti nessuna occasione!

REGNOSCOMMESE racconta calcio a 360 gradi, senza limiti, il CALCIO VERO, non quello che leggi sui Media.

⠀ 

RESTA SEMPRE COLLEGATO, UNISCITI A NOI!

Telegram: Regnoscommesse

Sito web: www.regnoscommesse.it

Instagram: Regnoscomme

Scopri le analisi di tutte le partite giocate. Rendimento dei giocatori, statistiche, commenti e voti, tutto a portata di un click.
Il Fantacalcio è uno stile di vita e spesso i weekend sono segnati da questo gioco. Leggi le Fantastorie più assurde che sono state scritte dai Fantallenatori.

SITI SCOMMESSE CONSIGLIATI

100% FINO A 100€ + 50% FINO A 200€
100% FINO A 305€
100% FINO A 500€ + 5€
RIMBORSO FINO A 50€
FINO A 500€

SCOPRI I BONUS BENVENUTO DEI BOOKMAKERS

Guarda la nostra tabella di comparazione e scopri quale sito scommesse fa al caso tuo!

ARTICOLI FANTACALCIO

1c737a00-188d-11ef-a164-a14a3a41503c
FANTACONSIGLI 38^ GIORNATA Dopo la fantastica impresa della Dea in Europa League, per cui i nostri cuori hanno battuto all’unisono, ecco a voi i nostri consigli per la 38° giornata…
IPA_Agency_IPA42271852
FANTACONSIGLI 37^ GIORNATA Ecco a voi i nostri consigli per la 37° giornata di Serie A Fiorentina – NapoliNella Viola mister Italiano può recuperare Ikonè e Belotti, con quest’ultimo che…
immobile-lazio-image-1
FANTACONSIGLI 36^ GIORNATA Ecco a voi i nostri consigli per la 36° giornata di Serie A Frosinone – Inter Nei giallazzurri mister Di Francesco confermerà Cheddira dall’inizio in attacco con…

SEGUICI SU INSTAGRAM

Visita la nostra pagina per rimanere costantemente aggiornato.