FANTACONSIGLI 4^ GIORNATA

Pubblicato da Regnoscommesse il

FANTACONSIGLI 4^ GIORNATA

MILAN, ITALY - JANUARY 14: Lautaro Martinez of FC Internazionale celebrates a goal during the Serie A match between FC Internazionale and Hellas Verona at Stadio Giuseppe Meazza on January 14, 2023 in Milan, Italy. (Photo by Stefano Guidi/Getty Images)

Quarta giornata di campionato dopo la pausa nazionali. Come al solito diversi giocatori tornano dalle rispettive nazionali infortunati ed è difficile per i fantallenatori. Inoltre questa giornata ci sono tante partite difficili come il derby di Milano, quindi le scelte sono difficili. Anche per questo ci siamo noi e i nostri consigli per la 4° giornata di Serie A.

Juventus – Lazio
Zero sorprese in casa Juve, Allegri schiererà pressochè gli stessi di Empoli. Torna Szczesny in porta, difeso dal trio Danilo, Bremer e Alex Sandro che sembra di aver sorpassato Gatti. L’unico cambio tra i 10 di movimento sarà Fagioli che prenderà il posto di Miretti, affiancato da Locatelli, che in queste partite deve fare tanto lavoro sporco e rischia il giallo facile, e Rabiot che a centrocampo va schierato quasi sempre, ormai è quasi un top. Sulle fasce riconfermati quindi Kostic e McKennie che sono entrambe buone opzioni visti i rispettivi avversari non impossibili da affrontare. La coppia Chiesa Vlahovic quest’anno darà grandi soddisfazioni quindi schierateli anche in partite difficili come questa. Milik può sempre essere un’arma a partita in corso ma con una copertura sicura, discorso simile per Weah che subentrante da fresco può tirare fuori qualche strappo pericoloso.
Un solo dubbio per mister Sarri a centrocampo, ballottaggio tra Guendouzi e Kamada con il primo attualmente in vantaggio e destinato a partire dal primo molto probabilmente. Affianco a lui ci sarà Cataldi che non consigliamo assolutamente oggi, e Luis Alberto che invece si deve schierare contro chiunque. La difesa della Lazio in questa giornata può soffrire molto; l’unico da sufficienza è Romagnoli che sembra anche essere sotto favore dei pagellisti. Il tridente d’attacco della Lazio porta bonus praticamente ogni giornata, sta solo nel beccare chi sarà l’uomo giusto e in questa partita Zaccagni ci sembra il più valido ma anche gli altri due si possono schierare assolutamente. Provedel in porta è sempre una buona opzione.

Inter – Milan
Derby della Madonnina già alla quarta giornata e dopo la pausa nazionali è il modo migliore per riprendere la serie A. Partita che sembra essere equilibrata sulla carta. L’Inter schiera i soliti 11, ha la fortuna di avere tutti i titolari disponibili quindi parte con un leggero vantaggio. Sommer in porta; Acerbi, Bastoni e Darmian e proprio quest’ultimo può essere la sorpresa della partita. Centrocampo a cinque con Barella, Mkhitaryan e Chala (che è il solito ex con il dente avvelenato quindi va messo!), Dumfries e Dimarco favoriti sulle fasce con Carlos Augusto pronto ad entrare a partita in corso e Cuadrado invece rientra da qualche fastidio. Tandem d’attacco Lautaro e Thuram, ovvio il Toro va schierato visto che fa spesso male al Milan, il secondo invece è un’opzione un po meno valida ma si può mettere. Arnautovic può essere un asso nella manica, Sanchez invece è di difficile gestione viste le ultime notizie sulla sua salute.
Pioli deciso a confermare il solito modulo e gli undici che hanno giocato finora, d’altronde il Milan è partito molto bene (così come i cugini neroazzurri), eccezion fatta per Tomori che deve scontare la squalifica e sarà quindi sostituito da Kjaer, complice anche l’infortunio di Kalulu in nazionale. Gli altri in difesa saranno Thiaw al centro e Calabria e Theo sulle fasce, sarà scontro aperto tra Theo e Dumfries quindi attenti ai cartellini. In mezzo al campo Loftus-Cheek può dare fisicità, Reijnders può fare la differenza mentre Krunic può soffrire l’offensiva nerazzurra. Tridente offensivo da schierare senza pensarci, sono davvero in forma tutti: Pulisic, Giroud e Leao. Giroud si è ripreso bene dal fastidio in nazionale ed è pronto per giocare fin da subito. Attenzione a Chukwueze che finora ha macinato pochi minuti ma se la partita dovesse complicarsi potrebbe fare la differenza. Maignan farà di tutto per non far passare nulla.

Genoa – Napoli
Genoa da evitare quasi in blocco, non ha brillato in nessuna delle uscite nonostante la vittoria della Lazio, arrivata più per demeriti dei biancocelesti che per altro. Retegui potete schierarlo come terza punta se non avete opzioni migliori in questa giornata ma farà fatica a trovare spazi.
Al contrario il Napoli arriva da una sconfitta contro la Lazio in cui ha dominato tutto il primo tempo ma non è riuscito a chiuderla e quindi vorrà rifarsi subito. Osimhen ha messo a segno una tripletta in nazionale e sembra non voler fermarsi più, è una macchina da gol e va schierato a occhi chiusi. Benissimo anche Kvara, ballottaggio apertissimo per la fascia opposta tra Elmas e Lindstrom con il primo che pare in vantaggio. Politano sembra non avere possibilità di partire dal primo ma è sempre pronto a subentrare e può fare male. Centrocampo solito con Zambo Anguissa che ci piace particolarmente oggi, da piena sufficienza anche Zielinski e Lobotka. Difesa gestita da Rrhamani e Juan Jesus entrambi da modificatore, Di Lorenzo da schierare sempre e Mario Rui che si prepara a partire dal primo minuto. Il ritorno del Maestro può far pentire quei fantallenatori che lo hanno un po dimenticato all’asta. Meret in porta oggi è la miglior scelta.

Cagliari – Udinese
I terzini del Cagliari per ora non hanno brillato ma questa può essere la partita giusta, quindi fiducia a Zappa e ancor di più ad Augello. I centrali Dossena e Wieteska non sono buone pedine da fantacalcio. Centrocampo a quattro con Nandez e Jankto che sono sicuramente più convincenti di Makoumbou e Sulemana, inoltre i primi conoscono già bene la serie A e hanno più opzioni offensive. In attacco dovrebbe giocare Pavoletti insieme a Luvumbo che è un idea molto valida per questa giornata, potrebbe arrivare il secondo gol stagionale.
A Udine notizia fantastica per i tifosi e i fantallenatori con il ritorno di Pereyra. È proprio lui che quest’anno dovrà tenere in piedi un Udinese che non sembra brillare per tasso tecnico. In questo match potrebbe partire dalla panchina quindi se lo schierate copritevi anche. Al suo posto dovrebbe partire dal primo Joao Ferreira a destra, e a sinistra Kamara. Il centrocampo dell’Udinese oggi può fare bene con Lovric che è andato spesso vicino al gol in queste giornate e Samardzic che ha qualità da vendere, entrambi sono da schierare. Walace come al solito non è un uomo da Fanta. Difesa a tre con Bijol e Perez anche da 6.5, Kabasele da evitare in una difesa a tre in cui dovrà scontrarsi con la velocità di Luvumbo. Coppia d’attacco con Thauvin e Lucca che non hanno convinto fin qui, meglio aspettare ancora.

Frosinone – Sassuolo
Frosinone orfano del suo uomo migliore Harroui, avrà non poche difficoltà contro i neroverdi. In difesa Oyono è la pedina più interessante, una scommessa, Marchizza meno. Anche Romagnoli e Monterisi non ci ispirano molto. Barrenechea da sufficienza, Mazzitelli e Gelli a centrocampo da evitare. In attacco potete dare fiducia a Cheddira, non ha ancora trovato il gol ma presto arriverà e la difesa del Sassuolo non è sicuramente una fortezza. Interessante anche Soulè che ha l’occasione di dimostrare il suo valore quest’anno.
Pinamonti guida l’attacco del Sassuolo e oggi può arrivare il gol numero due. Berardi e Laurientè da schierare a occhi chiusi, ottima soluzione anche Bajrami che si candida ad agire al centro della trequarti. Henrique da sufficienza, Boloca e Racic invece non ci piacciono. In difesa il Sassuolo non entusiasma ma contro il Frosinone l’idea Vina non dispiace, meglio di Toljan sicuramente. Erlic può portare la sufficienza, Tressoldi evitiamolo. Consigli si è appena infortunato quindi ci sarà Cragno tra i pali.

Monza – Lecce
Partita interessante quella del Monza contro il Lecce, ci potrebbero essere tante sorprese. Palladino schiera i suoi migliori 11: in porta Di Gregorio fa quasi sempre bene, difesa a tre con Izzo, Pablo Marì e Caldirola, il secondo ci intriga. Sulle fasce Ciurria va schierato perché può fare male al Lecce, Birindelli lasciatelo giù, in mezzo Pessina può dare qualcosa in più delle precedenti tre, Gagliardini si sta avvicinando al primo gol. Colpani e Mota più indietro rispetto a Colombo punta di riferimento. Di questi tre Colpani può fare molto bene mentre Colombo è alla prima da titolare quindi preferiamo vedere un po come si muoverà prima di dargli fiducia.
Il Lecce ha fatto vedere belle cose e al momento non ha ancora perso, per questo motivo D’Aversa pensa alla piena conferma per tutti. Krstovic è l’uomo più in forma quindi dovete schierarlo, ai suoi lati Banda sta giocando molto bene e idem Almqvist. Rafia è il nome che ci piace di più a centrocampo, Ramadani da 6 e Kaba da evitare. In difesa Baschirotto e Gallo meglio di Pongracic e Gendrey, potrebbero fare bene in fase difensiva. Falcone in queste partita sa come chiudere la saracinesca.

Fiorentina – Atalanta
Nzola pare in vantaggio su Beltran e partirà dal primo minuto, a supporto Bonavantura al centro con Gonzalez a destra (sembra stare bene) mentre qualche dubbio a sinistra, Italiano è ancora indeciso su chi schierare tra Kouamè, Brekalo e Sottil. Ikone al momento è recuperato ma parte dietro gli altri. In mediana Arthur da buon voto e Mandragora rischia di sedersi in panchina per Duncan quindi se lo schierate, copritevi. La difesa della Fiore è un po un rischio, meglio Milenkovic di Martinez Quarta, meglio Biraghi di Dodo ma in generale se avete opzioni migliori fate altre scelte. In porta Terracciano è più accreditato di Christensen.
Gasperini sembra avere le idee chiare forse per una volta. In porta Musso è avanti a Carnesecchi. Difesa a tre composta da Kolasinac, Scalvini e Toloi, dei tre l’ultimo è l’opzione migliore perché sta giocando poco. Sulle fasce intoccabile Zappacosta a destra, mentre a sinistra resta ancora in vantaggio Ruggeri su Holm e Bakker che potrebbero avere qualche minuto magari a partita in corso. Gli esterni di Gasperini fanno spesso bene e portano bonus, anche con la Fiore si possono mettere. Ederson e De Roon a centrocampo sono da sufficienza. Al momento Koopmeiners sulla trequarti, mentre Pasalic dovrebbe sedersi in panchina. Attacco formato da Scamacca, quest’anno bisogna dargli fiducia perché può fare davvero bene, affiancato da De Ketelaere che gode della piena fiducia del mister e può davvero mettere in mostra le sue qualità, può essere il suo anno. Lookman al momento parte indietro ma anche l’anno scorso da subentrante ha spesso fatto molto bene (anche lui viene da un gol e un ottima prestazione in nazionale)

Roma – Empoli
Recenti notizie di problemi per Smalling che potrebbe partire fuori, spazio allora a maggior ragione per N’Dicka, insieme a Llorente e Mancini che stringerà un po i denti. Contro l’Empoli il trio difensivo e Rui Patricio sono ottime scelte. Cristante intoccabile di Mourinho ma non molto da Fanta, va bene in questa occasione. Aouar e Bove in vantaggio su Paredes e Renato Sanches, ci stanno entrambi. Sulle fasce tanti dubbi ma per ora Kristensen sembra prenderà il posto di Celik e a sinistra è ballottaggio tra Zalewski, El Shaarawy e Spinazzola (l’ultimo il più indietro). Pellegrini è out per problemi fisici mentre rientrano sia Dybala che Lukaku che agiranno dal primo minuto per la prima volta insieme e ovviamente contro l’Empoli sono da mettere assolutamente. Anche Belotti a partita in corso potrebbe portare bonus quindi potete schierarlo con una copertura.
Empoli da evitare completamente in blocco, non ha mai convinto finora e ci sono troppi ballottaggi aperti, le difficoltà incontrate in campo rendono le scelte di Zanetti molto difficili.

Salernitana – Torino
Un po di caos a Salerno per la difficile gestione della situazione Dia, inoltre il giocatore è rimasto infortunato in nazionale e non è ancora rientrato in Italia. Giocherà quindi Botheim in attacco, contro la difesa solida di Juric però sarà difficile trovare la porta. Candreva e Kastanos sono gli uomini migliori di questa Salernitana e si possono schierare, il primo come 2/3° slot, l’altro come 4° slot. Coulibaly a centrocampo piace più di Legowski o Bohinen. Fasce a centrocampo presidiate da Bradaric e Mazzocchi, entrambi possono portare una buona sufficienza. Trio difensivo composto da Pirola, Gyomber e Lovato, il primo è il più interessante ma il Torino quest’anno è pericolo davanti. Ochoa è un rischio anche se per il modificatore prende sempre ottimi voti.
Juric ha testato un modulo diverso, 3-4-1-2 con due punte davanti in modo da far giocare Zapata insieme a Sanabria. Nonostante Juric difficilmente giochi con due punte, aveva annunciato che questa sarebbe stata un opzione possibile e saranno felici i fantallenatori. Si quindi a Zapata e anche Sanabria, meglio coprirsi per il secondo nel caso di ripensamenti da parte di Juric. Vlasic sia che agisca da esterno d’attacco, sia da trequartista va schierato questa giornata, è in forma. Radonjic si ma con una riserva sicura. In mediana sicuro Ricci che prende buoni voti spesso, un po di ballottaggio tra Ilic e Tameze ma probabilmente meglio evitarli entrambi. Bellanova e Lazaro giocheranno dal primo sulle fasce e sono soluzioni molto interessanti contro la Salernitana. Solita difesa a tre di Juric composta da Schuurs che è una certezza, Buongiorno e Rodriguez a cui si può dare piena fiducia. Milinkovic da porta inviolata.

Verona – Bologna
Baroni tra certezze e dubbi si prepara ad accogliere il Bologna. In porta Montipò non ci fa impazzire come soluzione, anche in difesa Hien, Magnani e Dawidowicz non ci piacciono molto. Coppia in mediana composta da Duda e Hongla, entrambi stanno facendo bene, in particolare il primo ha qualità e sta portando bonus, quindi si può mettere anche contro il Bolo. Dubbi su entrambi i lati del centrocampo: Terracciano e Faraoni si giocano un posto a destra, Lazovic e Doig a sinistra, ma nonostante questo si possono schierare tutti con una copertura, il gioco del Verona si basa molto sugli esterni e spesso le azioni pericolose arrivano da li. Ngonge va messo, è lui il trascinatore di questa squadra, Folorunsho è il secondo certo in attacco mentre per la terza maglia c’è grande indecisione tra Bonazzoli, Mboula e Djuric. Attenzione anche a Saponara a partita in corso, è uno specialista dei calci piazzati.
Unico dubbio a Bologna è sull’impiego di Orsolini che al momento sembra partire dietro Ndoye e Karlsson. In ogni caso si può schierare con una copertura, ad arrivare a lunedì le cose possono cambiare, discorso uguale per gli altri due. Zirkzee è partito forte e non sembra voler fermarsi quindi schieratelo. Ferguson sulla trequarti va messo sempre in queste partite. In mediana Moro è certo del posto ed è da buon voto, il secondo se lo giocano Aebischer e Freuler. Attenzione a Fabbian a partita in corso, è entrato molto bene contro il Cagliari. La difesa ci piace, si a Lucumì, meno Beukema, promossi entrambi i terzini Posch e Kristiansen. Rientra Skorupski che sarà tra i pali dal primo minuto.

⠀ 

REGNOSCOMMESSE NON E’ SOLO QUESTO!

Ti proponiamo le MIGLIORI GIOCATE e i MIGLIORI BONUS su cui puntare per non perderti nessuna occasione!

REGNOSCOMMESE racconta calcio a 360 gradi, senza limiti, il CALCIO VERO, non quello che leggi sui Media.

⠀ 

RESTA SEMPRE COLLEGATO, UNISCITI A NOI!

Telegram: Regnoscommesse

Sito web: www.regnoscommesse.it

Instagram: Regnoscommesse

Scopri le analisi di tutte le partite giocate. Rendimento dei giocatori, statistiche, commenti e voti, tutto a portata di un click.
Il Fantacalcio è uno stile di vita e spesso i weekend sono segnati da questo gioco. Leggi le Fantastorie più assurde che sono state scritte dai Fantallenatori.

SITI SCOMMESSE CONSIGLIATI

100% FINO A 100€ + 50% FINO A 200€
100% FINO A 305€
100% FINO A 500€ + 5€
RIMBORSO FINO A 50€
FINO A 500€

SCOPRI I BONUS BENVENUTO DEI BOOKMAKERS

Guarda la nostra tabella di comparazione e scopri quale sito scommesse fa al caso tuo!

ARTICOLI FANTACALCIO

1c737a00-188d-11ef-a164-a14a3a41503c
FANTACONSIGLI 38^ GIORNATA Dopo la fantastica impresa della Dea in Europa League, per cui i nostri cuori hanno battuto all’unisono, ecco a voi i nostri consigli per la 38° giornata…
IPA_Agency_IPA42271852
FANTACONSIGLI 37^ GIORNATA Ecco a voi i nostri consigli per la 37° giornata di Serie A Fiorentina – NapoliNella Viola mister Italiano può recuperare Ikonè e Belotti, con quest’ultimo che…
immobile-lazio-image-1
FANTACONSIGLI 36^ GIORNATA Ecco a voi i nostri consigli per la 36° giornata di Serie A Frosinone – Inter Nei giallazzurri mister Di Francesco confermerà Cheddira dall’inizio in attacco con…

SEGUICI SU INSTAGRAM

Visita la nostra pagina per rimanere costantemente aggiornato.