FANTACONSIGLI 9^ GIORNATA

Pubblicato da Regnoscommesse il

FANTACONSIGLI 9^ GIORNATA

scamacca.gol.esultanza.atalanta.monza.2023.24.1400x840

Finita la sosta nazionali, i giocatori sono rientrati ma diversi giocatori sono stati colpiti dai soliti infortuni che porta la pausa nazionali. E’ sempre difficile prevedere come andrà il turno post qualificazioni nazionali ma i nostri consigli possono sicuramente aiutarvi. Ecco quindi i consigli per la 9^ giornata di Serie A

Verona – Napoli
Le ultimissime da Verona sulla probabile formazione anti-Napoli. Può giocare arretrato Faraoni, favorito su Amione e Coppola; affiancherebbe lui Dawidowicz e Magnani, sono ancora out Hien e Cabal. Vorrebbe dire spazio ancora a Terracciano sulla fascia destra, con il recuperato Doig provato a sinistra. Lazovic può infatti giocare sulla trequarti accanto a Ngonge, a supporto di Djuric (favorito su Bonazzoli). A centrocampo verso la titolarità Folorunsho, con uno tra Hongla e Duda al suo fianco. Mine vaganti Saponara e Suslov sulla trequarti, qualora Lazovic giocasse in fascia sinistra e partisse fuori Doig.
Rudi Garcia scioglierà in extremis i dubbi sul sostituto dell’infortunato Osimhen in casa Napoli. C’è Simeone in leggero vantaggio su Raspadori, è un testa a testa. Ai lati della punta sono pronti Politano a destra e Kvaratskhelia a sinistra. Nessun dubbio sul terzetto di centrocampo: l’allenatore ha annunciato la titolarità di Cajuste al posto dell’infortunato Anguissa, con le conferme di Lobotka e Zielinski. In difesa, può tornare titolare Mario Rui: è favorito su Olivera a sinistra, con Di Lorenzo a destra e al centro uno tra Rrahmani (di poco avanti) e Ostigard accanto a Natan.

Torino – Inter
Dipende tutto dal ruolo di Tameze in casa Torino. Giocherà, da capire se arretrato con la panchina iniziale di Sazonov o a centrocampo accanto a Ricci e uno tra Linetty (favorito) e Ilic. Al momento l’opzione più accreditata è proprio quest’ultima. Sazanov giocherebbe così accanto a Schuurs e Rodriguez in difesa, con Bellanova a destra a tutta fascia e Lazaro leggermente favorito su Vojvoda a sinistra. In attacco – senza l’infortunato Duvan Zapata – Pellegri è di poco avanti su Sanabria, tornato solo ieri dagli impegni con la nazionale. A supporto è pronto Vlasic. Qualora Juric optasse per Tameze arretrato e Sazanov dalla panchina, dentro uno tra Seck e Radonjic per un Torino più offensivo.

Ultimissimi dubbi da sciogliere in casa Inter per Simone Inzaghi, che deciderà all’ultimo come di consueto. Al momento, de Vrij è leggermente favorito su Bastoni; giocherebbe lui al centro della difesa, con Pavard e Acerbi da braccetti. E sulla fascia destra Dumfries può partire fuori inizialmente: provato Darmian, con Dimarco a sinistra. Nessun dubbio per chi ha Denzel al fantacalcio: va messo a prescindere, può incidere anche subentrando. A centrocampo Barella è favorito su Frattesi, con Calhanoglu e Mkhitaryan a completare il reparto. In attacco pronta la coppia Thuram-Lautaro.

Sassuolo – Lazio
In tre per due maglie in casa Sassuolo senza l’infortunato Matheus Henrique. Racic e Bajrami sono leggermente favoriti su Thorstvedt, la mina vagante sulla trequarti è Castillejo. Conferma in vista per Boloca in mediana, idem per Berardi e Laurienté sulle fasce a supporto di Pinamonti. In difesa manca ancora Viti per infortunio: più Tressoldi di Ferrari al centro accanto a Erlic, con Toljan e Vina sulle corsie laterali in vantaggio su Pedersen.
Gestione ad hoc durante la sosta per Provedel, c’è da gestire il fastidio all’anca: salvo sorprese ci sarà ancora lui tra i pali. Resta comunque pre-allertato Sepe. In difesa le certezze sono Marusic e Romagnoli, poi Sarri ha due dubbi: Casale leggermente avanti su Patric al centro, Lazzari provato a destra al posto di Hysaj. A centrocampo Luis Alberto non si tocca, con Rovella in cabina di regia e Guendouzi in vantaggio su Kamada per la maglia da mezzala destra. In attacco, Immobile si allena da due giorni in gruppo, ma inizialmente salvo sorprese sarà panchina: provato Castellanos, con Felipe Anderson a destra e il recuperato Zaccagni a sinistra nel tridente.

Roma – Monza
Salvo sorprese, Llorente e Smalling non potranno giocare dal 1′. Entrambi sono vicini al recupero totale dopo i rispettivi infortuni, ma l’ipotesi più accreditata in casa Roma è ancora Cristante al centro della difesa, con Mancini e N’Dicka come braccetti. A centrocampo pronti Bove, Paredes e Aouar, con Spinazzola favorito su Zalewski a sinistra e Kristensen in vantaggio su Karsdorp a destra invece. Per Renato Sanches vale lo stesso discorso di Llorente e Smalling, serve prudenza al fantacalcio: se volete schierarli, dovete avere delle riserve sicurissime. Davanti pronta la coppia Lukaku-Belotti, El Shaarawy è sfavorito sul Gallo. Pesano le assenze per infortunio di Pellegrini e Dybala.
Il caso Gomez ieri ha tenuto banco in casa Monza. Aspettando i prossimi passaggi procedurali di cui parlava il club stesso ieri nel comunicato, Palladino deve scegliere tra Mota e Vignato: leggermente favorito il primo per affiancare Colpani sulla trequarti, a supporto della prima punta Colombo. A centrocampo pronta la coppia Pessina-Gagliardini, con Ciurria certo del posto su una fascia e dall’altra parte o Kyriakopoulos o Birindelli. Dubbio sul centro-destra infine in difesa: D’Ambrosio leggermente avanti su Izzo, con Marì e Caldirola a completare il terzetto difensivo.

Bologna – Frosinone
Un solo dubbio di formazione per Thiago Motta in casa Bologna: riguarda l’esterno mancino del tridente offensivo, con Karlsson, Ndoye e Saelemaekers in corsa per una maglia. Sono stati provati tutti in settimana, la decisione arriverà nelle prossime ore col belga leggermente favorito. Zirkzee confermato da centravanti, con Orsolini sulla fascia destra. A centrocampo il terzetto Aebischer-Freuler-Ferguson, in difesa parte fuori Kristiansen (nonostante il recupero): Motta ha infatti annunciato la titolarità di Lykogiannis a sinistra, con Calafiori, Beukema e De Silvestri a completare il reparto. Ancora fuori per infortunio Posch.
Di Francesco farà al massimo qualche cambio rispetto al pre-sosta in casa Frosinone. Cheddira pronto da centravanti, con Soulé a destra e Baez che può giocare a sinistra (favorito su Garritano). Reinier è stato provato da mezzala sinistra, si gioca un posto con Brescianini; conferme in vista per Barrenechea e Mazzitelli in mediana. Lirola può trovare spazio al posto di Oyono a destra, con Marchizza a sinistra e al centro pronti Okoli e Monterisi (o Romagnoli). 

Salernitana – Cagliari
Ochoa ieri ha dato risposte positive in allenamento dopo gli impegni con la nazionale: è atteso lui dal 1′ tra i pali della Salernitana, salvo sorprese. Anche Mazzocchi ha svolto l’intera seduta coi compagni, le noie alla schiena sembrano superate: è pronto a giocare a destra in difesa, con Bradaric a sinistra; al centro Gyomber con uno tra Pirola e Lovato. A centrocampo Coulibaly torna titolare post infortunio, con Bohinen regista e uno tra Martegani (favorito), Kastanos e Maggiore da mezzala. In attacco pronto Dia, con Candreva e Jovane a supporto.
Ci sarà ancora Scuffet tra i pali di casa Cagliari, lo ha annunciato Ranieri ieri. In difesa pronti Wieteska, Dossena e Obert, con Zappa a destra e Augello favorito su Azzi a sinistra. A centrocampo se Nandez avrà superato le fatiche post nazionali giocherà regolarmente da mezzala accanto a Prati e Makoumbou. In attacco recupera Luvumbo, atteso dal 1′ con Petagna o Pavoletti al suo fianco. Da segnalare il possibile ritorno tra i convocati di Lapadula, ieri in gruppo per l’intero allenamento per la prima volta.

Atalanta – Genoa
Mancherà per infortunio Koopmeiners in casa Atalanta: Pasalic è leggermente favorito su Lookman per giocare a supporto di De Ketelaere e Scamacca. Zappacosta e Ruggeri pronti sulle fasce, conferme anche in mediana dove ci saranno Ederson e de Roon. In difesa il dubbio di Gasp è tra il recuperato Toloi e Djimsiti, con quest’ultimo leggermente avanti; completano il reparto Scalvini e Kolasinac. Occhio infine in porta: l’altra volta post nazionali giocò Carnesecchi e non Musso. Ballottaggio apertissimo tra i due, anche qui l’allenatore deciderà in base ai prossimi allenamenti, ma l’italiano al momento è favorito.
Verso il forfait Mateo Retegui. Ha accelerato ieri sul campo, ma non si vogliono correre rischi in casa Genoa e la sensazione è che – salvo clamorose sorprese – non sarà nemmeno convocato. Il fastidio al ginocchio è quasi svanito comunque assicurano. Pronto ancora Gudmundsson da falso nove, da capire se da solo o con Ekuban al suo fianco. Quest’ultimo si gioca una maglia con Malinovskyi, con l’ex Atalanta leggermente favorito. Thorsby e Frendrup restano favoriti a centrocampo, con Sabelli a destra e Haps in pole su Martin a sinistra. In difesa pronti De Winter, Bani, Dragusin e uno tra Vasquez e Vogliacco, dipende anche se il Genoa si mette a 3 o 4 in difesa.

Milan – Juventus
Pesano le assenze degli squalificati Maignan e Theo Hernandez in casa Milan, ma anche quella dell’infortunato Sportiello. Pronto il terzo portiere Mirante tra i pali, con Florenzi a sinistra in difesa accanto a Tomori, Thiaw e Calabria. Torna tra i convocati Kalulu post infortunio. Loftus-Cheek ancora non è al 100%, da capire se riuscirà a strappare in extremis la convocazione o meno: Pioli deciderà dopo i prossimi allenamenti. Al momento, va verso il forfait. Conferma in vista dunque per Musah come mezzala destra, con Adli favorito sul recuperato Krunic in cabina di regia e Reijnders a completare il reparto. In attacco pronto il tridente Pulisic-Giroud-Leao.
Ieri Federico Chiesa è tornato in gruppo in casa Juventus, alle 11.30 parlerà Allegri e si capirà di più sulla sua gestione. Lui, Milik e Kean si giocano un posto accanto al recuperato Vlahovic. A centrocampo provato McKennie come mezzala destra accanto a Locatelli e Rabiot, con Weah a destra e Kostic favorito su Cambiaso a sinistra. Il piano B è Miretti dentro al posto di Weah, con McKennie che passerebbe a tutta fascia. Difesa a tre composta da Gatti, Bremer e Rugani, pesano le assenze di Danilo e Alex Sandro per i rispettivi infortuni.

Udinese – Lecce
Partita importante per l’Udinese di Sottil, che ospita il Lecce e cerca punti preziosi. L’allenatore ha provato Lovric regista, con Samardzic e Pereyra come mezzali; starebbe così fuori inizialmente Walace. In fascia i favoriti sono Festy e Kamara. Dovesse giocare largo a destra Pereyra al posto di Festy, giocherebbe invece Walace in cabina di regia e Lovric farebbe la mezzala. In difesa con Perez e Bijol c’è favorito Kabasele su Kristensen. In attacco, infine, più Thauvin di Success accanto alla prima punta Lucca.
Riecco Banda, è recuperato in casa Lecce, ma va verso la panchina inizialmente: favoriti Strefezza e Almqvist come esterni del tridente, con Krstovic da prima punta. A centrocampo pronti Kaba, Ramadani e uno tra Rafia e Oudin, col primo leggermente avanti. Un dubbio in difesa: Gallo è leggermente avanti su Dorgu, con Pongracic, Baschirotto e Gendrey a completare il reparto arretrato.

Fiorentina – Empoli
Il fatto che la Fiorentina giochi lunedì in posticipo permetterà a Nico Gonzalez di recuperare nel migliore dei modi dopo gli impegni con la sua nazionale: è atteso regolarmente dal 1′ a destra, con Brekalo favorito su Ikoné a sinistra e Nzola in pole su Beltran da prima punta. Conferma per Bonaventura al centro sulla trequarti, in mediana con Arthur ci sarà uno tra Duncan (favorito) e Mandragora. Consueto dubbio in difesa: o Biraghi o Parisi a sinistra, ballottaggio apertissimo; a completare il reparto pronti Quarta, Milenkovic e Kayode.
Ancora non è al 100% Caprile in casa Empoli: al momento l’ipotesi più accreditata è che venga data ancora fiducia a Berisha tra i pali. Ismajli ha lavorato a parte, è pronto Walukiewicz al centro della difesa accanto a Luperto; a destra c’è Ebuehi, a sinistra Cacace è in vantaggio su S. Bastoni. A centrocampo provati Marin, Grassi e Maleh, il grande dubbio è invece sulla trequarti: Baldanzi ha dolore alla caviglia e anche ieri non era coi compagni. Proverà fino all’ultimo a essere almeno tra i convocati, c’è tempo fino a lunedì e dunque se volete schierarlo al fantacalcio la riserva deve essere sicurissima. Cambiaghi e Cancellieri sono favoriti su Ranocchia e Shpendi per agire alle spalle di Caputo. Sempre che Baldanzi non recuperi in extremis, dipende tutto dai prossimi allenamenti.

⠀ 

REGNOSCOMMESSE NON E’ SOLO QUESTO!

Ti proponiamo le MIGLIORI GIOCATE e i MIGLIORI BONUS su cui puntare per non perderti nessuna occasione!

REGNOSCOMMESE racconta calcio a 360 gradi, senza limiti, il CALCIO VERO, non quello che leggi sui Media.

⠀ 

RESTA SEMPRE COLLEGATO, UNISCITI A NOI!

Telegram: Regnoscommesse

Sito web: www.regnoscommesse.it

Instagram: Regnoscomme

Scopri le analisi di tutte le partite giocate. Rendimento dei giocatori, statistiche, commenti e voti, tutto a portata di un click.
Il Fantacalcio è uno stile di vita e spesso i weekend sono segnati da questo gioco. Leggi le Fantastorie più assurde che sono state scritte dai Fantallenatori.

SITI SCOMMESSE CONSIGLIATI

100% FINO A 100€ + 50% FINO A 200€
100% FINO A 305€
100% FINO A 500€ + 5€
RIMBORSO FINO A 50€
FINO A 500€

SCOPRI I BONUS BENVENUTO DEI BOOKMAKERS

Guarda la nostra tabella di comparazione e scopri quale sito scommesse fa al caso tuo!

ARTICOLI FANTACALCIO

IPA_Agency_IPA42271852
FANTACONSIGLI 37^ GIORNATA Ecco a voi i nostri consigli per la 37° giornata di Serie A Fiorentina – NapoliNella Viola mister Italiano può recuperare Ikonè e Belotti, con quest’ultimo che…
immobile-lazio-image-1
FANTACONSIGLI 36^ GIORNATA Ecco a voi i nostri consigli per la 36° giornata di Serie A Frosinone – Inter Nei giallazzurri mister Di Francesco confermerà Cheddira dall’inizio in attacco con…
frattesi.inter.2023.24.urlo.verona.1400×840
FANTACONSIGLI 35^ GIORNATA Ecco a voi i nostri consigli per la 35° giornata di Serie A Torino – BolognaNei granata può rivedersi Sanabria in attacco dall’inizio in coppia con Zapata.…

SEGUICI SU INSTAGRAM

Visita la nostra pagina per rimanere costantemente aggiornato.