LA CRISI DEI TOP D’ATTACCO

Pubblicato da Regnoscommesse il

LA CRISI DEI TOP D'ATTACCO

abraham-image-triste-min

Tutti gli anni il Fantacalcio è ricco di sorprese. Ogni stagione racconta una storia diversa, con i fantallenatori che si godono il lieto fine o si disperano per gli errori commessi durante il racconto. Un racconto che quest’anno narra della “crisi” dei top d’attacco. I numeri si sono abbassati di parecchio, con una classifica marcatori che rispecchia la brutta partenza. Nella stagione scorsa, infatti, il capocannoniere Ciro Immobile aveva già totalizzato 10 reti dopo 12 giornate, ben 4 in più rispetto al campionato attuale. Inoltre, tra i primi 7 nomi, figuravano solamente quelli di attaccanti, con ben 6 di questi che avevano realizzato dai 7 gol in su, reti che in questa stagione solo 2 giocatori sono riusciti a raggiungere fino a questo momento. Infine, facendo la somma dei gol segnati dai primi 7 della classifica marcatori, il risultato nella stagione corrente è di 43 reti totali, contro le 54 dello scorso anno e le 59 di due anni fa. Pesano sicuramente le assenze di giocatori importanti, come pesa anche l’inizio anticipato, con preparazioni troppo corte per un campionato partito già prima di Ferragosto. I gol vengono realizzati lo stesso, ma invece di concentrarsi nei piedi del singolo giocatore, sono spalmati su più calciatori, avvantaggiando chi ha realizzato una rosa equilibrata piuttosto di una squadra dipendente dal terminale offensivo. Ma nello specifico, andiamo a vedere i numeri degli attaccanti reputati primi slot ad inizio stagione.


-Victor Osimehn: l’unico calciatore che ad oggi ha fatto meglio rispetto allo scorso anno e, anche per questo motivo, è considerato il migliore da avere in rosa. 7 gol realizzati fino a questo momento, 2 in più rispetto alla scorsa stagione. Attualmente capocannoniere, sta sicuramente beneficiando del più che ottimo momento della squadra di Spalletti. Dopo la tripletta al Sassuolo, i possessori hanno ricominciato a dormire sogni tranquilli e la fantamedia di 9,38 è un dato che potrebbe simboleggiare l’anno della vera maturazione. Rimane comunque il problema degli infortuni: 8 match su 12 disputati da inizio anno, con uno storico di presenze tutt’altro che esaltante. Come per Dybala, chi lo ha in rosa deve sperare che il fisico regga per più partite possibili, perché, quando gioca, sa come si segna.


-Ciro Immobile: considerato ad inizio anno come il super-top per eccellenza, anche lui è stato fermato dal recente infortunio. Nonostante la sua storica integrità fisica, anche il bomber della capitale paga l’inizio anticipato del campionato, motivo per il quale avere le alternative diventava fondamentale per questo Fantacalcio. 6 reti segnate fino a questo momento, ma attorno a lui non c’è preoccupazione: quando gioca, i gol li fa. Da notare comunque una fantamedia che rispecchia il suo essere leggermente sottotono, con un 8,25 troppo basso rispetto al 9,03 della scorsa stagione. È stato pagato come miglior giocatore del fantacalcio e il quinto posto nella classifica provvisoria per fantamedia non è soddisfacente. Si può fare di meglio!


-Lautaro Martinez: giocatore che rispetta fino a questo momento le aspettative di inizio anno. Poco sotto ad Immobile, il Toro ha dimostrato in questi anni di avere numeri da top d’attacco, ma con il difetto di essere scostante. 8,17 è una fantamedia in linea con quella della scorsa stagione. Le sue doppiette e triplette si alternano a lunghi periodi di digiuno, che lo rendono al fantacalcio un giocatore determinante, ma non fondamentale. È anche per questo motivo che il suo valore continua a rimanere più basso rispetto ad attaccanti come quelli citati sopra. In tutti i casi, non è sicuramente lui a creare problemi tra i top d’attacco.


-Dusan Vlahovic: l’inizio del racconto di questa stagione è la copia del periodo juventino della scorsa. Ad oggi ha realizzato 6 reti, ma il bomber bianco-nero sembra essere un lontano parente di quello in maglia viola. Alla Fiorentina aveva infatti messo a segno 17 gol in 22 gare, numeri che sembrano essere irripetibili alla corte di Allegri. La Fantamedia attuale è di 8,15 e l’impressione è che rimanga questa per l’intera stagione, a meno di cambiamenti importanti in casa Juventus. È comunque un ottimo attaccante, ma un primo slot più basso rispetto ai nomi citati sopra.


-Duvan Zapata: come per Vlahovic, l’inizio è uguale alla fine. L’Atalanta sta trovando in Lookman il suo nuovo bomber, nonostante un giocatore come Zapata rimanga fondamentale per la squadra bergamasca. Ma le condizioni fisiche sono precarie, in una situazione identica a quella dell’anno scorso, nella quale la fantamedia di 7,73 non era da primo slot. Poteva (e può tutt’ora) essere l’anno della rivalsa, con la possibilità di pagarlo a prezzo scontato rispetto agli altri nomi della lista. Il problema è il suo rendimento, che non si può nemmeno comparare a quello di un secondo/terzo slot, ma addirittura ad un quinto. 6 partite giocate su 12, 0 gol e 0 assist con una fantamedia da brividi di 5,92. Sicuramente non continuerà a performare da quinto slot, ma arrivati a questo punto la speranza è che non abbiate investito su di lui cifre folli. Si salvi chi può.


-Romelu Lukaku: Chi l’ha visto? La stagione era iniziata nel migliore dei modi, con un gol e un assist nelle prime due uscite. Due anni fa il bomber nero-azzurro era arrivato alla doppia cifra in appena 12 giornate e la partenza di quest’anno faceva ben sperare. Poi l’infortunio. Doveva essere questione di due/tre settimane, con il rientro previsto a cavallo di settembre e ottobre. Invece, arrivati al 2 di novembre, il bomber di Inzaghi è ancora dietro a continui problemi fisici. 4 partite giocate su 12, troppe poche per chi è stato preso per fare la differenza. Si tratta di un giocatore che sicuramente si farà notare nel campionato italiano e al fantacalcio, ma che si aggiunge alla lista dei “vietati ai deboli di cuore”. Chi ha investito su di lui una grossa fetta del budget, sta piangendo nei bassifondi.


-Tammy Abraham: Un vero problema. Gli altri non segnano perché non giocano, lui ottiene lo stesso risultato, ma giocando. Vero anche che, come abbiamo visto nella scorsa annata, il bomber della Roma inizia a mettere il pallone in rete ed entrare in condizione nella seconda parte di stagione. Ma ad oggi Abraham è il flop più grande, quello che fa davvero arrabbiare. 6 giornate di digiuno totale da ogni bonus, con voti pessimi dovuti alla sua mancata freddezza sotto porta. Si può ormai considerare come buon secondo slot, perché da primo bisogna essere capaci di fare qualcosa in più (7,62 la Fantamedia della scorsa stagione, 6,71 quella attuale).


Detto ciò, a meno di clamorose offerte, i top di reparto vanno per forza aspettati. Acquistare giocatori come Arnautovic, Leao e Beto avrebbe sicuramente portato gioie maggiori rispetto al singolo bomber, ma parlare quando la storia è ormai scritta non ha tanto senso. Bisogna provare a risolvere come si riesce e con quello che si ha, recuperando in corso d’opera qualche errore commesso durante l’asta attraverso scambi intelligenti. Oggi avete scritto solo l’incipit del vostro racconto, ciò che succederà da qua in avanti dipenderà dalle vostre scelte. Non disperate, perché si è ancora in tempo per scrivere il lieto fine!





REGNOSCOMMESSE NON E’ SOLO QUESTO!

Ti proponiamo le MIGLIORI GIOCATE e i MIGLIORI BONUS su cui puntare per non perderti nessuna occasione!

REGNOSCOMMESE racconta calcio a 360 gradi, senza limiti, il CALCIO VERO, non quello che leggi sui Media.

⠀ 

RESTA SEMPRE COLLEGATO, UNISCITI A NOI!

Telegram: Regnoscommesse

Sito web: www.regnoscommesse.it

Scopri le analisi di tutte le partite giocate. Rendimento dei giocatori, statistiche, commenti e voti, tutto a portata di un click.
Il Fantacalcio è uno stile di vita e spesso i weekend sono segnati da questo gioco. Leggi le Fantastorie più assurde che sono state scritte dai Fantallenatori.

SITI SCOMMESSE CONSIGLIATI

60% FINO A 300€
100% FINO A 315€
25% FINO A 20€ + 105€
50% FINO A 10€ + 400€
FINO A 365€

SCOPRI I BONUS BENVENUTO DEI BOOKMAKERS

Guarda la nostra tabella di comparazione e scopri quale sito scommesse fa al caso tuo!

ARTICOLI FANTACALCIO

1c737a00-188d-11ef-a164-a14a3a41503c
FANTACONSIGLI 38^ GIORNATA Dopo la fantastica impresa della Dea in Europa League, per cui i nostri cuori hanno battuto all’unisono, ecco a voi i nostri consigli per la 38° giornata…
IPA_Agency_IPA42271852
FANTACONSIGLI 37^ GIORNATA Ecco a voi i nostri consigli per la 37° giornata di Serie A Fiorentina – NapoliNella Viola mister Italiano può recuperare Ikonè e Belotti, con quest’ultimo che…
immobile-lazio-image-1
FANTACONSIGLI 36^ GIORNATA Ecco a voi i nostri consigli per la 36° giornata di Serie A Frosinone – Inter Nei giallazzurri mister Di Francesco confermerà Cheddira dall’inizio in attacco con…

SEGUICI SU INSTAGRAM

Visita la nostra pagina per rimanere costantemente aggiornato.